Sora 2-0 dell’andata restituito al Palestrina

51
51
Sora 2-0 dell’andata restituito al Palestrina
SORA CALCIO 1907-PALESTRINA 2-0
SORA CALCIO 1907: Lombardo, El Hayadi, Marotta, Colangione, Segura (47’st Antonini), Orientale, Liberti, La Rocca G. (7’st Cristiano), Besirevic (33’st Bucciarelli), Chorinho (45’st Di Stefano), Apredda. A disp.: Ferrari, Cappellari, Camastro, La Rocca L, Fejzulla. All. Ciardi.
PALESTRINA: Granata, Choutil (28’st Mamadou), Grizzi, Rossi (19’st Di Ventura), Bianchi, Marini M., Pontecorvi (5’st Di Mario), Castellano (40’st Pagliarini), Gallaccio, Jammeh, Damiani (33’st Cristini). A disp.: Marini G., Escudero, Trastulli, Renzi. All. Scaricamazza.
ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia.
Reti: 67′ rig, Chorinho, 77′ Orientale.
Note: ammoniti El Hayadi, Colangione, G. La Rocca (S), Rossi, Di Mario (P). Calci d’angolo: 2-1 per il Palestrina. Recupero: 1′ p.t., 5′ s.t.
Un grande Sora Calcio 1907 batte 2-0 il Palestrina nella 22° giornata del Girone B di Eccellenza e lo aggancia al quinto posto in classifica a quota 33 punti, a -6 dalla seconda piazza, occupata dal Gaeta, e a -11 dalla capolista Insieme Ausonia. Numeri da record, per i bianconeri, che conquistano la terza vittoria consecutiva, blindando la difesa, che non subisce reti da 6 partite.
Dopo un primo tempo equilibrato e molto tattico, praticamente privo di occasioni da rete, il match decolla nella ripresa, con il Sora che colpisce da calci da fermo con un rigore di Chorinho e una punizione di Orientale.
La gara si sblocca al 22′ del secondo tempo, quando la pressione del Palestrina aumenta con l’ingresso in campo di un attaccante in più come Di Mario. Il Sora riesce a saltare il primo pressing ospite, con Chorinho che si invola verso l’area avversaria e serve Marotta, atterrato mentre sta per battere a rete: calcio di rigore, trasformato da Chorinho, che spiazza Granata. il Palestrina si butta subito in avanti e al 27′ una girata di testa di Di Mario viene bloccata da Lombardo. Al 32′ il raddoppio bianconero: Liberti conquista un calcio di punizione sul vertice destro dell’area ospite e Orientale pennella un sinistro che va a spegnersi all’incrocio dei pali. Al 35′ Lombardo blinda il risultato con un gran volo che manda in corner un sinistro al volo di Gallaccio. Infine, al 42′ Chorinho potrebbe fare tris, ma non riesce a insaccare dopo aver saltato anche il portiere.
In this article

Lascia un commento