55
55

Roma Caput Mundi una finestra internazionale per un Calcio importante come quello Juniores

 

Lunedì 17 febbraio prenderà ufficialmente il via la 14^ edizione del torneo giovanile internazionale “Roma Caput Mundi”, organizzato dal Comitato Regionale Lazio. La manifestazione di Calcio maschile, riservata alla categoria Under 18 – calciatori nati nel 2002 -, vedrà la partecipazione di otto squadre divise in due gironi: Italia (Rappresentativa Lega Nazionale Dilettanti), Lazio (Rappresentativa Comitato Regionale), Frosinone Calcio, Galles, Inghilterra, Grecia, Moldova e Kosovo.

Campione uscente della competizione è la Rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti: nella scorsa edizione sconfisse in finale proprio il Comitato Regionale Lazio 2-1, conquistando per la quarta volta il “Roma Caput Mundi”.

All’edizione 2020 del torneo prenderà parte per la prima volta il Frosinone in rappresentanza del territorio ciociaro sul quale si svolgeranno parte delle gare.

Pillole statistiche

Solo le edizioni 2014 e 2015 si sono decise ai calci di rigore.

Italia LND e C.R. Lazio si sono incontrate tre volte in finale: la Rappresentativa della Lega Nazionale Dilettanti ha sempre avuto la meglio.

Guida l’albo d’oro della manifestazione la Romania con sei trofei.

Albo d’oro “Roma Caput Mundi”:

2005 – Romania

2006 – Paraguay

2007 – Romania

2009 – Italia LND

2010 – Grecia

2012 – Romania

2013 – Romania

2014 – Italia LND

2015 – Italia LND

2016 – Romania

2017 – Albania

2018 – Romania

2019 – Italia LND

 

In concomitanza con il “Roma Caput Mundi”, prenderà il via anche la 4^ edizione del Torneo Internazionale di Calcio Femminile “Il Calcio è Rosa – Donne e Pace”.  Nel 2015, su impulso del Comitato Regionale Lazio, si svolse la prima edizione della manifestazione dedicata alla donne.  Quest’anno, per la prima volta, saranno 8 le squadre femminili che si contenderanno il trofeo, due in più rispetto alle passate edizioni. La competizione accoglierà non solo le Rappresentative regionali e quelle dei Paesi esteri, ma anche due Nazionali:  Kosovo e Moldova. L’altra novità della 4^ edizione del “Calcio è Rosa” è rappresentata dalla partecipazione del Grifone Gialloverde, compagine militante nel campionato di serie C femminile. Oltre alle Rappresentative regionali di Lazio, Abruzzo e Bolzano, tornano in Italia le selezioni di Galles Colleges e Inghilterra (campione in carica).

Pillole statistiche

Lo Spartak Subotica si è aggiudicato le prime due edizioni del torneo e guida l’albo d’oro della manifestazione.

Lo scorso anno l’Inghilterra sconfisse di misura il Galles Colleges, nella finale disputata allo stadio “Aristide Paglialunga” di Fiumicino.

In this article

Lascia un commento