Vigor Perconti in volo verso il 1° posto finale

I blaugrana di Persia vincono nettamente a Nettuno e vanno a un punto dalla certezza matematica dell'accesso alla semifinale dei play-off

128
128

Vigor Perconti in volo verso il 1° posto finale

 

La Vigor Perconti è ormai la padrona assoluta del campionato. L’undici di Andrea Persia stravince al “Mirko Ricci” di Nettuno per 5-0, e approfitta delle sconfitte di Lodigiani e Savio per volare verso il primo posto finale. A Nettuno, zona Tre Cancelli, i ragazzi blaugrana vanno al riposo avanti di 3 reti, quelle siglate da Finucci, Badje e Bucur su calcio di rigore. Nel secondo tempo la doppietta di Piermarini renderà più ampio il divario tra le due compagini.
Cade la Lodigiani allo stadio “Le Rose” di Genazzano. Il collettivo di Nunzio Caterno, a secco di successi da circa un mese e scivolato a -12 dalla Vigor Perconti, viene superato dall’Audace per 2-1. I giovanotti allenati da Roberto Coscia va in rete con Cherchi e Zucchi rispettivamente ad inizio e a fine primo tempo. I biancorossi romani riusciranno solo a dimezzare lo svantaggio con Cusimano a pochi minuti dalla fine dell’incontro.
Sconfitta interna a sorpresa per il Savio che a Via Norma cade per mano di una Boreale Don Orione che in zona prenestina ottiene tre punti di platino, in chiave-permanenza. All’inizio della ripresa decide le sorti della gara del “Raimondo Vianello” la personale doppietta di Caggia.
Si avvicina al podio il Campus Eur, ora a tre punti dalla Lodigiani e a due dal Savio. La formazione di Andrea Miracapillo vince davanti al suo pubblico per 4-2 con l’Insieme Ausonia: la rete di Del Mastro al 29′ permette ai romani di Ponte Marconi di chiudere in vantaggio la prima frazione. Nella seconda i giocatori ciociari reagiscono e pareggiano con Duca per poi passare a condurre con una bella conclusione di Senatore. E’ qui, che esce fuori tutta la fame di successi e la voglia di stupire della squadra romana, che riesce ad andare in rete tre volte con Gingillo, Timperi e Tonelli!
Sale la graduatoria il Tor Sapienza, dopo il successo di misura al “Claudio Tomei” di Sora; per questo successo la rete decisiva è opera di Bottone, siglata poco dopo la metà della seconda frazione. Una rete che lascia la formazione volsca da sola all’ultimo posto. Infatti ha vinto l’Itri per 4-0 sulla Virtus Faiti andando a segno con Del Vecchio e De Crescenzo nel primo tempo, e con la doppietta di Masella nella seconda parte. Con questi 3 punti la squadra itrana riesce a raggiungere la Virtus Nettuno.
Larga e importante vittoria del Città di Ciampino, che si allontana dalla “zona rossa” superando per 4-1 la Novauto Pro Roma. Nel primo tempo la squadra di Andrea Moretti va in rete con Balistreri e Giusto. I giovanotti prenestini accorciano con un rigore di Mastrodonato all’inizio del secondo tempo, ma gli aeroportuali vanno ancora a segno con Aspri e Scarsella.
Il Certosa complica i piani dell’Atletico Torrenova infliggendogli un netto 3-0 scaturito dalle reti di Bonini, autore di una doppietta, e Silietti.

 

Il riepilogo nei numeri – I risultati

VIRTUS NETTUNO-VIGOR PERCONTI 0-5
AUDACE-LODIGIANI 2-1
SAVIO-BOREALE DON ORIONE 0-2
CAMPUS EUR-INSIEME AUSONIA 4-2
SORA-TOR SAPIENZA 0-1
CERTOSA-ATLETICO TORRENOVA 3-0
CITTA’ DI CIAMPINO-NOVAUTO PRO ROMA 4-1
ITRI-VIRTUS FAITI 4-0

La classifica

VIGOR PERCONTI 61
LODIGIANI 49
SAVIO 48
CAMPUS EUR 46
Audace, Tor Sapienza 41,
Certosa 37
Città di Ciampino 36, Atletico Torrenova 33;
Boreale Don Orione, Virtus Faiti 32, Insieme Ausonia 30
Novauto Pro Roma 22, Itri, Virtus Nettuno 20,
Sora 17.

In this article

Lascia un commento