Campobasso, una partenza da sogno

L'undici del capoluogo molisano parte subito forte vincendo nettamente in casa dell'Aprilia...

108
108

Campobasso subito protagonista;la formazione di Mirko Cudini, dopo aver lottato strenuamente, con Matelica e San Nicolò Notaresco per un posto al sole, inizia la stagione con una bella e netta vittoria.
L’undici del capoluogo molisano ha espugnato il “Quinto Ricci” di Aprilia con un sonoro 3-0 grazie alle reti di: Bontà nel primo tempo e di Vittorio Esposito e Cogliari nella seconda parte della ripresa.
Una formazione, quella del presidente Antonio Pezone, probabilmente turbata, dall’addio alla vigilia di allenatore, vice e direttore generale, con Giorgio Galluzzo che prende il posto di Fabio Fratena.
Meglio del Campobasso fa il Matese, formazione della provincia di Caserta proveniente dall’Eccellenza organizzata dal CR Molise.
La compagine di Corrado Urbano sblocca la contesa al 6′ con Abreu, raddoppia al 26′ con Ngero e 3 minuti dopo mette “in ghiaccio” la vittoria ancora con lo stesso Abreu per poi dilagare nella ripresa con Minicucci.
Vittoria classica per il Montegiorgio che, in un derby regionale, supera il Castelfidardo, formazione della località famosa in tutto il mondo per la produzione di fisarmoniche, capace di tornare in D dopo un solo anno di purgatorio in Eccellenza; di Cuccù e santoro le reti della sqyadra di Mengo che inizia nel migliore dei modi la nuova stagione.
Vittorie britanniche anche per Tolentino e Vastogirardi:i ragazzi di Mosconi violano il “Comunale Villa san Filippo” superando l’Atletico Porto Sant’Elpidio con le reti, entrambe nella seconda frazione di gara di Padovani e Labriola.
Al “Fadini” di Giulianova, sono gli adriatici a fare la partita ma i molisani di Prosperi in contropiede ottengono l’intera posta in palio: sblocca Merkaj per il Vastogirardi ad inizio ripresa, in pieno recupero il raddoppio lo firma Guida.
Successi corsari anche per san Nicolò Notaresco e Castelnuovo Vomano rispettivamente a Pineto e Fiuggi. Nel derby della provincia di Teramo è stato il Pineto di Amaolo a sbloccare la contesa con Pierpaoli nelle battute iniziali della stessa ma gli ospiti hanno prima pareggiato nel primo tempo con Cancelli per poi ribaltare il punteggio, nella ripresa, con Ribeiro dos Santos.
E’ stato un calcio di rigore trasformato da Loviso al 35′ a regalare i primi 3 punti in D al Castelnuovo Vomano dell’ex calciatore della Sambendettese ai tempi della B Guido Di Fabio al cospetto di un Atletico Fiuggi Terme protagonista comunque di una buona prestazione che fa sperare per il prossimo futuro.
Male la Cynthialbalonga sconfitta di misura a Recanati con i leopardiani di Mancinelli che vincono in virtù della rete di Pera al 14′ del primo tempo.
Termina 0-0 l’incontro del “Manlio Scopigno” tra Rietie Vastese; sfortunata la formazione di Stefano Campolo capace di colpire ben 3 traverse.
La formazione del capoluogo sabino esce però dal proprio terreno di gioco con la consapevolezza di aver disputato una buona gara e il prossimo futuro sembra più roseo del previsto.

RISULTATI

RACING CLUB APRILIA-CAMPOBASSO 0-3
ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO-TOLENTINO 0-2
ATELTICO TERME FIUGGI-CASTELNUOVO VOMANO 0-1
MONTEGIORGIO-CASTELFIDARDO 2-0
OLYMPIA AGNONESE-MATESE 0-4
PINETO-SAN NICOLO’ NOTARESCO 1-2
REAL GIULIANOVA-VASTOGIRARDI 0-2
RECANATESE-CYNTHIALBALONGA 1-0
RIETI-VASTESE 0-0

CLASSIFICA

MATESE 3
CAMPOBASSO 3
MONTEGIORGIO 3
VASTOGIRARDI 3
TOLENTINO 3
SAN NICOLO’ NOTARESCO 3
CASTELNUOVO VOMANO 3
RECANATESE 3
RIETI 1
VASTESE 1
PINETO 0
ATLETICO TERME FIUGGI 0
CYNTHIALBALONGA 0
CASTELFIDARDO 0
REAL GIULIANOVA 0
ATLETICO PORTO SSANT’ELPIDIO 0
RACING CLUB APRILIA 0
OLYMPIA AGNONESE 0

Foto dalla pagina facebook della Societa’ Sportiva Campobasso Calcio

In this article

Lascia un commento