Il Lazio andrà avanti con Zarelli: Lardone e Bruschi non ammessi alla candidatura per la presidenza del Comitato Regionale

Lardone non è stato ammesso alla candidatura: anche Bruschi (Calcio Popolare) fuori. I dettagli numerici delle deleghe

221
221

COMUNICATO STAMPA

 

Lardone non è stato ammesso alla candidatura per la carica di presidente del Comitato Regionale Lazio della FederCalcio Anche Bruschi (Calcio Popolare) fuori

 

Roma, 5 dicembre 2021

 

Il Collegio di Garanzia, espressamente costituito ai sensi dell’Articolo 9 delle “Norme procedurali delle Assemblee della Lega Nazionale Dilettanti”, ha esaminato le candidature pervenute per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio olimpico 2021-2024.

Il Collegio, dopo aver esaminato la documentazione depositata dai diretti interessati e valutata la validità della stessa, ha ammesso la candidatura alla carica di Presidente del Comitato Regionale di Melchiore Zarelli, che con 378 designazioni ha superato il quorum previsto; mentre non ha ammesso quella di Luigi Lardone, che ha depositato 117 designazioni, un numero inferiore a quanto prescritto dall’Articolo 8 del Regolamento per lo svolgimento delle Assemblee della Lega Nazionale Dilettanti.

Per la carica di Consigliere Regionale, sono invece state ammesse le candidature di Vincenzo Calzolari (177 designazioni), Franco Pascucci (164), Dario Scalchi (220), Francesco Cerro detto Franco (231), Renzo Lucarini, (174) Giancarlo Bersanetti (225), Umberto Fusacchia (179), Francesco Maria Torroni (64) e Domenico Gaglio (61).

Non sono invece state ammesse le candidature di Angelo Vico, Massimiliano Bellotti, Pierpaolo Aiello e Margherita Claudia Gioia Masia in quanto in numero inferiore a quello prescritto.

Respinta anche la candidatura di Stefano Bruschi.

Per la carica di Responsabile Regionale di Calcio a 5, è stata ammessa la candidatura di Marco Tosini, che con 81 designazioni ha superato il numero minimo prescritto. Per la carica di Responsabile Regionale del Calcio Femminile, è stata ammessa lacandidatura presentata da Alba Leonelli, che ha superato il quorum prescritto.

Sono invece 18, in totale, le candidature presentate e ammesse alla carica di Delegato Assembleare LND per aver superato il numero minimo prescritto.

Per la carica di Delegato Assembleare del Settore Giovanile e Scolastico dell’Area Centro, è stata ammessa la candidatura di Giulio Bernabei, che ha ottenuto 23 designazioni,in numero superiore a quello prescritto.

 

Ufficio Comunicazione C.R. Lazio

In this article

Join the Conversation