La capolista fermata sul pari

Il Trastevere pareggia in casa dell'ultima della classe ma la concorrenza non approfitta del cortese regalo

47
47

La capolista fermata sul pari

 

La capolista Trastevere viene fermata sul pari, in quel di Bagni a Ripoli, da un Grassina bisognoso di punti.
All’”Andrea Pazzagli” sono stati proprio i capitolini a passare in vantaggio con una rete di Roberti al 39′ rientrato alla base, dopo la stagione 2014-15, quando con la formazione di patron Betturri vinse il campionato di Eccellenza, al 53′ il pari toscano lo sigla Marzierli.
La concorrenza non approfitta del mezzo passo falso della capolista: il Cannara non va oltre al risultato di partenza, tra le mura amiche con il Montevarchi; quello dell’undici di Antonio Alessandria era senza dubbio un avversario difficile e il pari può anche andar bene agli umbri.
Lo Sporting Trestina esce sconfitto dal Don Pino Puglisi ad opera di un Montespaccato Savoia che , dopo il pari di Cannara nel recupero, trova una vittoria di importanza capitale e di prestigio; dopo il vantaggio umbro al 7′ ad opera dell’esperto Essousi, arriva la reazione della squadra del presidente Massimiliano Monnanni che va in rete, nella ripresa, con Calì e Mastrosanti.
Stop interno per il Tiferno Lerchi per mano di una Pianese che sta cercando di risalire la china di una classifica che sta migliorando settimana per settimana;la formazione appena retrocessa dalla C passa poco prima dell’ora di gioco con Arras, il Tiferno Lerchi impatta con Traini al 75′ ma 5 minuti dopo Zini riporta avanti e definitivamente la Pianese.
Sconfitta inaspettata per il Follonica Gavorrano in quel di Scandicci con la compagine fiorentina capace d’imporsi per 2-1 sulla compagine maremmana : Apolloni nel primo tempo per il vantaggio ospite, nella ripresa la replica dell’undici di Claudio Davitti in rete con Ferretti su rigore e soprattutto con Mugelli, in pieno recupero, per 3 punti di speranza.
Il Siena dice addio in modo definitivo alle velleità di successo e , deve anzi guardarsi alle spalle; la formazione di Alberto Gilardino esce sconfitta dall’”Anco Marzio” per 3-1 ad opera di un’Ostia mare che trova così 3 punti fondamentali per rimpinguare una classifica non proprio ottimale.
Ad Ostia la partita vine sbloccata al 34′ da Mastropietro, al 58′ Sousa per il raddoppio lidense, al 71′ Guidone per le speranza bianco-neri ma Lazzeri in pieno recupero rende sempre più nera la crisi del Siena mentre fa respirare i suoi.
Torna al successo il Flaminia che, al “Turiddu Madami” ha la meglio sulla Sinalunghese superata con il più classico dei risultati in virtù delle reti di: Sciamanna nella prima parte della ripresa e di Traditi in pieno recupero.
Pareggio tra Sangiovannese e Foligno:al 69′ vantaggio locale con Falomi, all’87’ Dondoni regala il pari alla formazione umbra.

RISULTATI

GRASSINA-TRASTEVERE 1-1
CANNARA-MONTEVARCHI 0-0
MONTESPACCATO SAVOIA-SPORTING TRESTINA 2-1
TIFERNO LERCHI-PIANESE 1-2
LORNANO BADESSE-SAN DONATO TAVARNELLE RINVIATA
SCANDICCI-FOLLONICA GAVORRANO 2-1
OSTIA MARE-SIENA 2-1
SANGIOVANNESE-FLAMINIA 1-1
FLAMINIA-SINALUNGHESE 2-0

CLASSIFICA

TRASTEVERE* 35
CANNARA, SPORTING TRESTINA 31
MONTEVARCHI* 30
TIFERNO LERCHI 29
LORNANO BADESSE**, FOLLONICA GAVORRANO 26
PIANESE 24
SAN DONATO TAVARNELLE****, SIENA 23
SANGIOVANNESE 22
FOLIGNO*, FLAMINIA 21
OSTIA MARE 19
MONTESPACCATO SAVOIA**18
SINALUNGHESE* 16
SCANDICCI* 15°°
GRASSINA* 13

NB: Ogni asterisco una gara in meno, °° 2 punti di penalizzazione

 

Foto dalla pagina fb del Trastevere Calcio

In this article

Join the Conversation