Monterosi la festa è solo rimandata

215
215

Monterosi la festa è solo rimandata

Il Monterosi, in pieno recupero, grazie a una rete di Persichini, evita la seconda sconfitta stagionale avvicinandosi, manca solo il conforto della matematica, alla storica promozione in Serie C.

La partita giocata ad Afragola aveva visto la compagine della popolosa provincia partenopea passare al 15′ con Energe. I campani restavano in 10 uomini al 70′ per il doppio giallo ad Astarita. E al 93′ arrivava la rete del pareggio ospite.

Il Latina aveva vinto l’anticipo con la Vis Artena con una rete di Alessandro nei primi minuti della contesa. E questo ritarda così i festeggiamenti della squadra cara a “patron” Luciano Capponi.

Quarto posto per il Savoia che vince di misura con l’Insieme Formia andando in rete con Leva nel finale di gara. Un quarto posto, per la formazione oplontina che avrebbe potuto fare qualcosa in più ma i tanti, troppi (ben 13) pareggi, ne hanno spesso rallentato la corsa verso il vertice della graduatoria.

Pareggia la Nocerina al “Biagio Pirina” di Arzachena con gli smeraldini avanti al 41′ con Bonacquisti e i molossi che pareggiano ad inizio secondo tempo con El Bakhtaoui.

In chiave-salvezza vittoria di grande rilevanza per il Gladiator. La compagine samaritana s’impone per 3-1 sul Team Nuova Florida trascinata da un Del Sorbo incontenibile ed autore di una personale tripletta. Le sue reti sono state siglate al 16′ e al 34′ e al 51′. Gli ultimi due gol sono stati messi in porta dagli 11 metri. Per i giocatori laziali la rete è stata siglata da Matteini al 72′.
Antonelli nel primo tempo e Gianni nella ripresa siglano le reti del successo del Latte Dolce sulla Torres, nel derby di Sassari. Una brutta scivolata, per una Torres che cercava quei punti necessari per uscire da una situazione di classifica complicata. Che rimane tale.
Vittoria rocambolesca del fanalino di coda Giugliano che vince 5-4 con il Nola. I tre punti servono poco o nulla ai tigrotti mentre per i bruniani la sconfitta è deleteria. Rimangono, difatti, in piena zona retrocessione insieme ad altre formazioni come Afragolese e Torres. Orefice, tra le fila giuglianesi, e Gassama tra gli ospiti, sono stati i mattatori per aver segnato tre gol ciascuno.
Il Muravera fa suo il derby della parte Sud della Sardegna con il Carbonia. L’undici di David Suazo passa a fine primo tempo con l’italo-albanese Gjuci. Nella seconda parte i giocatori di casa reagiscono e vanno a segno con Kujabi, Virdis su rigore, e Nurchi.
Una rete di Darboe a 10 minuti dalla fine permette al Cassino di imporsi sul Lanusei per il secondo successo consecutivo della compagine di Alessandro Grossi.

 

I risultati

Afragolese-Monterosi 1-1
Latina-Vis Artena 1-0 giocata sabato
Savoia-Insieme Formia 1-0
Arzachena-Nocerina 1-1
Muravera-Carbonia 3-1
Cassino-Lanusei 1-0
Latte Dolce-Torres 2-0
Gladiator-Team Nuova Florida 3-1
Giugliano-Nola 5-4

La classifica

MONTEROSI 71
Latina** 55
Vis Artena*51
Savoia 49, Nocerina 48
Muravera*45
Carbonia, Insieme Formia 41
Cassino, Lanusei 40
Latte Dolce 36
Team Nuova Florida 34
Arzachena**33
Gladiator 30
Afragolese, Nola°, Torres 27
Giugliano 20

NB: Ogni * una gara in meno, ° 1 punto di penalizzazione

Foto tratta dalla pagina Facebook Monterosi FC

In this article

Join the Conversation