Real Monterotondo Scalo con grandi meriti ai play-off

305
305

Girone A: il punto

Real Monterotondo Scalo con grandi meriti ai play-off

Il Ladispoli infrange i sogni di accorciare le distanze sulla traversa al 92°. Ma tutto il girone e anche gli altri addetti ai lavori, plaudono a quanto fatto, nel gioco, nei numeri, sul piano fisico e tecnico, alla squadra di Attilio Gregori

 

La prima notizia riguarda il Real Monterotondo Scalo, che per la prima volta dall’inizio del campioanto non vince, dopo 8 partite di fila. Ma intanto la formazione di Bruno Saccà e Attilio Gregori si guadagna la certezza aritmetica di giocare gli spareggi per proseguire il suo sogno, dopo il pareggio a reti bianche in casa della seconda classificata Academy Ladispoli. La formazione tirrenica ha colpito una traversa al 92’ che a momenti fa saltare il banco e avrebbe ridotto a 2, le distanze, con un solo turno da giocare. Il fatto che l’incontro dello stadio “Angelo Sale” si sia concluso ad occhiali evidenzia come ci stiano bene, i 5 punti persistiti, tra le due prime della graduatoria.

Il Real Monterotondo Scalo resta a distanza di sicurezza, a 90 minuti dalla conclusione della prima parte di torneo. E conferma che, a piccoli passi, con il giusto tempo, una società possa migliorare mediante progressivi, palpabili progressi.

Lo stesso risultato accomuna altre due compagini, Boreale Don Orione e Pomezia Calcio, in una partita che non ha riservato particolari emozioni. Il confronto di Via della Camilluccia, in ogni caso, offriva pochi patemi d’animo, perc ciò che le squadre avrebbero potuto chiedere alla classifica.

Parlando, invece, di gol la terza della compagnia, l’Aranova, fa la voce grossa contro l’Ottavia, vincendo in rimonta per 3 a 1. Il che permette ai rossoblù fiumicinesi di rispondere alla vittoria di sabato della Favl Cimini al “Pietro Desideri” sul Fiumicino. L’Ottavia era passata in vantaggio dopo 19′ minuti per poi subire la rimonta già alla fine del primo tempo, ad opera di Giurato e Monteforte. Un autogol andrà a completare il tris dei padroni di casa alle “Muracciole”.

Conclude il girone la vera sorpresa di giornata, la Vigor Perconti, che lascia l’ultimo posto vincendo 3 a 0 con l’ex terza forza Città di Cerveteri. La squadra di Maurizio Perconti e Francesco Bellinati da lunedì andrà in ferie avendo giocato l’ultima partita del suo campionato. Dovrà aspettare domenica per sapere l’effettiva posizione finale sperando in una…non vittoria del Pomezia.

Quasi tutti i verdetti ormai sono stati dati, anche se come ben sappiamo quello che era atteso da tutti per via dell’unico posto significativo, era quello appena guadagnato dal Real Monterotondo Scalo. Che è la prima finalista dei playoff e che ora aspetta, pazientemente, le altre due.

Francesco Liotta

 

Il riassunto nei numeri

29 maggio 2021

Fiumicino-Favl Cimini 0-3

30 maggio 2021

Academy Ladispoli-Real Monterotondo Scalo 0-0

Aranova-Ottavia 3-1

Boreale Don Orione-Pomezia 0-0

Vigor Perconti-Città di Cerveteri 3-0

La classifica

Real Monterotondo 25 promosso ai Play-Off;

Academy Ladispoli 20, Aranova 16

Pol. Faul Cimini, Città di Cerveteri 14; Boreale Donorione 12, Civitavecchia 11,

Fiumicino 8, Ottavia 7, Vigor Perconti 6, Pomezia 4.

In this article

Join the Conversation