Sora vittoria romana per tenere accese le speranze

312
312

 

Casal Barriera-Sora 1907 1-5

Casal Barriera: Chicca, Ulisse (46′ Ascione), Cassetti, De Santis, Matarazzo, Esposito, Pistillo, Rodolfi (71′ Fradeani), Follo, Costantini, Campanella (60′ Luzi). A disp: Mastroddi, Polinari, Ticconi, Miccio, Fiorini. All. Damiani.
Sora 1907: Calzetta, Di Paolo, Marotta, Binaco (11’st Meledandri), Iannuzzi, Ranellucci, De Fato (20’st Gori), Mastrantoni (15’st Camara), Aquino (9’st Ciotoli), Chorinho, Tullio (26’st Perrone). A disp.: Roncone, Zanchi, Carfora, Valentino. All. Ciardi.
Arbitro: Cerea di Bergamo.
Reti: 2′ Aquino (S.), 15′ Chorinho (S., rigore), 53′ De Fato (S.), 80′ Ciotoli (S.), 89′ Follo (C.), 91′ Meledandri (S.).
Note: espulso Costantini (C.) all’81’ per condotta gravemente scorretta (reiterate proteste). Ammoniti Ulisse, Matarazzo, Esposito, Fradeani (C.), De Fato, Aquino, Di Paolo, Ciotoli (S.).

Bella vittoria del Sora, che batte con un netto 5-1 in trasferta il Casal Barriera nel recupero della decima giornata del campionato di Eccellenza, Girone C. La squadra bianconera mantiene accese le speranze di agganciare in testa alla classifica la Tivoli nell’ultimo turno in programma domenica contro la Luiss, da giocare allo stadio Tomei.
Il Sora sblocca l’incontro subito (2′) con Aquino, che ottiene un rimpallo vincente spedito in rete su uno stop difettoso del portiere di casa Chicca, sostituto all’ultimo momento del titolare D’Angelo.

Il gol del raddoppio arriva al 15′, per un calcio di rigore nato su un fallo di mano di Cassetti: la massima punizione è realizzata da Chorinho. Che (35′) accarezza la doppietta individuale ma Chicca riesce a deviare in angolo.

Al 41′ il Casal Barriera potrebbe accorciare le distanze, ma il sinistro di Follo è deviato da Calzetta e timbra il palo.

Nella ripresa il Sora chiude definitivamente la partita. All’8′ 3-0 di De Fato, servito da Tullio per un’apprezzata girata mancina dal limite dell’area romana. Il pallone si infila sul secondo palo. Al 35′ poker bianconero con il neo-entrato Ciotoli, il quale, su assist di Camara, prepara la conclusione e spara un destro potente sotto la traversa.

Al 36′ viene espulso Costantini per proteste. Il Casal Barriera resta in dieci ma al 44′ trova la rete della bandiera e dell’orgoglio, con un bolide di sinistro provato (e riuscito) dalla distanza di Follo, che si insacca a fil di palo.

Al 46′, però, il Sora ristabilisce le distanze con Meledandri, anch’egli entrato nel corso del secondo tempo. Il suo gol è incoraggiato dal bell’assist di Chorinho, e fissa il risultato finale sull’1-5.

In this article

Join the Conversation