Campobasso festa solo rimandata

Un orgoglioso Atletico Porto Sant'Elpidio porta via un punto dal terreno di gioco della capolista che rimanda la festa per il ritorno in C

155
155

Campobasso festa solo rimandata

 

La grande sorpresa della giornata arriva dal “Nuovo Romagnoli” di Campobasso dove la capolista di Mirko Cudini, si fa imporre il pari casalingo dal già retrocesso Atletico Porto Sant’Elpidio.
Passano per primi i “lupi” con Rossetti che, di testa, raccoglie un cross di Vanzan e segna. Poi, però, esce fuori l’orgoglio dei marchigiani, che portano via un punto dal terreno di gioco della capolista.
Del mezzo passo falso del Campobasso ne approfitta il San Nicolò Notaresco che, con il 3-0 inflitto al Vastogirardi, mantiene vive le (ridotte) speranze di promozione diretta grazie alle reti di Banegas nel primo tempo, e di Marchionni e dello stesso Banegas, nella parte finale della gara.
Sul terzo gradino del podio troviamo il Matese, la matricola terribile di Corrado Urbano, che vince 3-2 con la Recanatese. Sono stati i leopardiani a passare al 17′ con Sbaffo. I campani pareggiano a fine primo tempo con Adusa, nella ripresa la doppietta di Galesio fa volare i padroni di casa con la Recanatese che rende meno largo il passivo con Gomez, a 10 minuti dalla fine.
Al quarto posto il Pineto raggiunge la Cynthialbalonga. La formazione della provincia di Teramo, che ha una gara in meno rispetto ai castellani, ha violato il “Quinto Ricci” di Aprilia con una rete di Pepe nel finale della contesa.
La Cynthiaalbalonga esce sconfitta da Vasto con l’undici di Fulvio D’Adderio che s’impone per 3-1 con le reti di Diarra, Barbarossa e Martiniello tutte siglate nella prima frazione di gara. Per l’undici di Chiappara nella seconda parte lo scarno bottino con la rete del solo D’Agostino.
Termina senza reti la gara tra Castelfidardo e Real Giulianova con i primi che perdono l’occasione di avvicinarsi ulteriormente alla zona play-off. Mentre per gli adriatici di Bitetto si tratta di un punto d’orgoglio dopo una salvezza raggiunta con anticipo vista l’abolizione, per questa stagione, dei play-out.
Vince all’inglese il Montegiorgio che, tra le mura amiche, supera il Rieti andando in rete con Pampano ad inizio ripresa, e Lupoli, in pieno recupero.
Stop interno per il Castelnuovo Vomano, che lascia strada al Tolentino e perde l’opportunità di recuperare punti sulla quinta classificata, nonostante le 3 gare ancora da recuperare. Cicconetti e Salvatelli permettono ai cremisi di andare al riposo sul doppio vantaggio. Nel secondo tempo il Castelnuovo accorcia con Emili ma troppo tardi (88′), per evitare la terza sconfitta nelle ultime 5 gare disputate. Nelle quali la formazione abruzzese ha racimolato appena 2 punti.
Tornatore e Basilico con una rete per tempo consentono all’Atletico Terme Fiuggi di violare il “Comunale” di Agnone contro la retrocessa Olympia. La formazione della cittadina famosa per le campane, proprio come l’Atletico Porto Sant’Elpidio, dovrà rimboccarsi le maniche. E tentare la prossima stagione la risalita nel massimo campionato dilettantistico italiano.

 

I risultati

CAMPOBASSO-ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 1-1
SAN NICOLO’ NOTARESCO-VASTOGIRARDI 3-0
MATESE-RECANATESE 3-2
APRILIA RACING CLUB-PINETO 0-1
VASTESE-CYNTHIALBALONGA 3-1
CASTELFIDARDO-REAL GIULIANOVA 0-0
MONTEGIORGIO-RIETI 2-0
CASTELNUOVO VOMANO-TOLENTINO 1-2
OLYMPIA AGNONESE-ATLETICO TERME FIUGGI 0-2

 

La classifica

CAMPOBASSO 68

SAN NICOLO’ NOTARESCO 62

MATESE 51; PINETO*, CYNTHIALBALONGA 49;

CASTELFIDARDO 46, MONTEGIORGIO 45,

CASTELNUOVO VOMANO***, RIETI 43;

RECANATESE*, VASTESE° 42

VASTOGIRARDI* 39

APRILIA RACING CLUB 38

ATLETICO FIUGGI TERME, TOLENTINO 36;

REAL GIULIANOVA 29

Olympia Agnonese 14; Atletico Porto Sant’Elpidio 11

NB: Ogni * una gara in meno, ° un punto di penalizzazione, retrocesse in Eccellenza.

Foto dalla pagina FB della Società Sportiva Campobasso.

In this article

Join the Conversation