Il Monterosi non è sazio di vittorie

La capolista, già promossa continua a mietere vittime. In coda saluta il Giugliano.

99
99

Il Monterosi non è sazio di vittorie

Il Monterosi non si lascia distrarre dai festeggiamenti per la vittoria del campionato ed espugna il terreno di gioco della Vis Artena, superando per 3-1 i rosso-verdi di Fabrizio Perrotti.
Al 1′ è Lucatti a portare in vantaggio i ragazzi di David D’Antoni, al 48′ va a segno Sivilla e al 54′ cancellieri mette il sigillo sul successo prima che Sabatini al 70′ rendesse meno amara la sconfitta ai locali.
Il Latina supera il Carbonia e sigilla la seconda posizione, ormai confortata anche dalla matematica, dopo il successo sugli isolani di David Suazo che erano passati in vantaggio nel primo tempo con Bagaglini per poi subire la rimonta pontina nella ripresa con le reti di Calabrese, Corsetti e Sarritzu.
Il Savoia pareggia in casa con la pericolante Torres e perde l’occasione di portarsi sul terzo gradino del podio; al 71′ Caso Naturale porta in vantaggio gli oplontini che subiscono il pari sassarese pochi minuti dopo con Vavassori.
Sconfitta inattesa della Nocerina in casa dell’Afragolese, con l’undici di Cuono “Nello” Di Costanzo più motivata nel cercare punti salvezza che i “molossi” per centrare i play off, a decidere la gara una rete di un attaccante di ben 44 primavera quel Dino Fava Passero, classe ’77 che ha conosciuto la serie A con la maglia dell’Udinese.
Si avvicina al quinto posto l’ottimo Insieme Formia di Salvatore “Sasà” Amato vittorioso in casa del Muravera per 2-1 con le reti, nel primo tempo, di Gomez e Gorzelewski prima di subire, a pochi minuti dalla fine, la rete isolana con Mereu.
Importante vittoria esterna del Gladiator che, mette una seria ipoteca sulla salvezza, violando il terreno di gioco dell’ormai retrocesso Giugliano con le reti di Di Finizio al 31′ e di Del Sorbo al 49′ della prima frazione di gara.
Vittoria esterna per il Nola che mantiene accese le speranze salvezza dopo il successo di Cassino con le reti di LaMonica, D’Angelo e Sanna che portano i bruniani sul triplo vantaggio, il Cassino rientra a fine primo tempo con Lombardo e accorcia definitivamente al 74′ con Giglio.
Nel finale di primo tempo le reti di Toracchio e Varela Djamanca permettono al Lanusei di imporsi all’”inglese” sull’Arzachena, per gli ogliastrini un buon risultato per mantenere le speranze di essere alla fine della stagione la miglior squadra della Sardegna.
Al “Basilio Canu” di Sennori termina 2-2 Latte Dolce-Team Nuova Florida; al 21′ Coratella portava avanti gli ardeatini, i sardi ribaltano con la doppietta di Scotto al 52′ e al 73′ prima di subire il 2-2 ospite con Suriano all’82’.

RISULTATI

VIS ARTENA-MONTEROSI 1-3
LATINA-CARBONIA 3-1
SAVOIA-TORRES 1-1
AFRAGOLESE-NOCERINA 1-0
MURAVERA-INSIEME FORMIA 1-2
LANUSEI-ARZACHENA 2-0
CASSINO-NOLA 2-3
LATTE DOLCE-TEAM NUOVA FLORIDA 2-2
GIUGLIANO-GLADIATOR 0-2

CLASSIFICA

MONTEROSI 77
LATINA 62
VIS ARTENA 52
SAVOIA 51
NOCERINA 49
INSIEME FORMIA 47
MURAVERA 46
LANUSEI 44
CARBONIA 42
CASSINO, LATTE DOLCE 40
TEAM NUOVA FLORIDA 38
GLADIATOR 36
ARZACHENA 35
AFRAGOLESE, TORRES 31
NOLA 30°
Giugliano 20

NB:° 1 punto di penalizzazione, IN C, in Eccellenza

 

Foto dalla pagina facebook Monterosi FC

In this article

Join the Conversation