E’ sempre solo Monterosi

La capolista di "patron" Luciano Capponi non conosce ostacoli e continua a fare il vuoto dietro di sé

278
278

E’ sempre solo Monterosi

La formazione di Luciano Capponi e David D’Antoni punta a restare negli annali del Calcio di Interregionale, con una stagione che somiglia sempre di più ai numeri strepitosi della Ternana di Bandecchi e mister Lucarelli

 

Il Monterosi vince ancora, questa volta per 6-3 sul terreno di gioco dell’ormai retrocesso Giugliano.
Borrelli e Sivilla portano la capolista avanti di 2 reti dopo 20 minuti ma i “tigrotti” campani reagiscono. Al 32′ vanno in rete con Poziello su rigore per poi subire la terza rete ospite da parte di Pellacani. Prima dell’intervallo la seconda realizzazione giuglianese, con Micillo.

Al 72′ Sivilla e al 76′ Piroli permettono all’undici di D’Antoni di allungare sul 2-5. Al 78′ terza rete campana, finalizzata dagli 11 metri, con Filogamo. In pieno recupero Persichini mette a segno la sesta rete del Monterosi.
Il Latina è quasi certo della piazza d’onore, ma cede di schianto con la Nocerina. I “molossi” rosso-neri s’impongono per 4-0 sui calciatori pontini del presidente Terracciano. Al 18′ sblocca la contesa El Bakhtaoui.

Nella ripresa l’undici di Cavallaro dilaga con le reti di Dammacco e Morero, segnate nella prima parte della stessa. Nel finale il gol su rigore di Diakité.
Scende dal podio la Vis Artena sconfitta in casa del Carbonia con gli atleti isolani guidati da David Suazo vittoriosi con il più classico dei risultati, 0-2. Mattatore della partita è stato Cappai, in gol al 34′ e al 49′.

Da oggi al terzo posto c’è il Savoia. La compagine di Torre Annunziata viola per 1-0 il terreno di gioco del pericolante Nola. Il punto decisivo è stato segnato da Caso nei minuti iniziali dell’incontro.
Terza vittoria consecutiva dell’Insieme Formia che, tra le mura amiche, supera per 2-1 l’Afragolese dimostrando di essere una delle squadre più in forma del momento. Antogiovanni e Pirolozzi portano l’undici di Amato sul 2-0 nel primo tempo, i campani accorciano con Roghi quando è tardi.
Il Lanusei vince il derby sardo al “Vanni Sanna” di Sassari superando per 3-2 una Torres ancora impelagata nella lotta per non retrocedere nell’Eccellenza sarda. All’11’ Cristaldi porta avanti la Torres, al 15′ Arvia pareggia. Al 17′ Varela Djamanca firmava il sorpasso tricolore con allungo all’88’ con Attili. In pieno recupero gol di Tedesco ma serve solo all’orgoglio rossoblù.
Pareggio tra Gladiator e Latte Dolce con la formazione campana che festeggia la matematica salvezza, dopo aver inseguito (10′) il gol di Marcangeli. La rete del punticino d’oro la segna su calcio di rigore Del Sorbo al 20′.
Pareggio con reti anche al “Marco Mazzucchi” di Ardea con Team Nuova Florida e Cassino che chiudono sul 2-2 la contesa. Vitiello al 19′ porta avanti la compagine rappresentante della Città Martire. Nei primi minuti della ripresa Ferrara e Coratella ribaltano il risultato in favore degli ardeatini della provincia di Roma. A 20 minuti dalla fine Carcione firma il definitivo 2-2.
L’unico 0-0 della giornata è quello scaturito dalla gara del “Biagio Pirina” di Arzachena dove gli smeraldini di Raffaele Cerbone hanno messo un’ipoteca molto seria – manca 1 punto per l’aritmetica – sulla permanenza nella categoria.

 

I risultati

GIUGLIANO-MONTEROSI 3-6
NOCERINA-LATINA 4-0
NOLA-SAVOIA 0-1
CARBONIA-VIS ARTENA 2-0
INSIEME FORMIA-AFRAGOLESE 2-1
TORRES-LANUSEI 2-3
ARZACHENA-MURAVERA 0-0
TEAM NUOVA FLORIDA-CASSINO 2-2
GLADIATOR-LATTE DOLCE 1-1

 

La classifica

MONTEROSI 80 Promosso in Serie C
LATINA 62
SAVOIA 54
NOCERINA, VIS ARTENA 52
INSIEME FORMIA 50
LANUSEI,MURAVERA 47
CARBONIA 45
CASSINO, LATTE DOLCE 41
TEAM NUOVA FLORIDA 39
GLADIATOR 37
ARZACHENA 36
AFRAGOLESE, TORRES 31
NOLA 30°
Giugliano 20 retrocesso in Serie D

NB:° 1 punto di penalizzazione, IN C, in Eccellenza

 

Foto dalla pagina facebook Monterosi FC

In this article

Join the Conversation