Il Monterosi chiude in parità una splendida stagione

La capolista beffata nel finale da un Carbonia mai domo.In fondo alla classifica dopo il Giugliano saluta il Nola, salve Afragolese e Torres.

235
235

Il Monterosi chiude in parità una splendida stagione

Il Monterosi, fresco vincitore del girone con conseguente promozione in serie C, chiude la stagione con il pareggio interno con il Carbonia per 3-3.
Al” Marcello Martoni” la gara si sblocca al 22′ con Borrelli che porta in vantaggio la corazzata di David d’Antoni, all’8′ della ripresa il raddoppio causata da una sfortunata deviazione di Bagaglini, allo scoccare dell’ora di gioco gli isolana tornano in gara con Canans, due minuti dopo Caon riporta sul doppio vantaggio la capolista che subisce la rete dell’undici di David Suazo con Capri al 26′ e la beffa del 3-3 allo scadere con Russo.
Il Latina, seconda forza del girone, chiude con il successo nel derby con l’Insieme Formia sconfitta per 3-2; gli uomini di Raffaele Scudieri sbloccano la contesa al 33′ con Alessandro, la compagine di salvatore Amato pareggia in apertura di ripresa con Zonfrilli, al 9′ della stessa seconda frazione i nero azzurri del capoluogo tornano a condurre con Calagna e allungano al 25′ con Calabrese prima di subire, il troppo tardivo tentativo di rientro ospite al quarto minuto di recupero con Gomez.
Il Savoia chiude al terzo posto, confermando tale posizione dopo il 2-1 rifilato al “Giroud” al Team Nuova Florida, la compagine oplontina passa in vantaggio al 9′ con Kieremateng, gli ardeatini pareggiano con D’Uffizzi poco prima dell’ora di gioco ma i campani tornano in vantaggio nel recupero con Cipolletta.
Pareggio senza reti tra Vis Artena e Nocerina che si qualificano insieme per i play off con i primi che affronteranno il Savoia e i “Molossi” di Cavalllaro che dovranno vedersela con il Latina, per l’undici di Fabrizio Perrotti è senza dubbio un gran traguardo mentre da i rosso-neri della provincia di Salerno era lecito attendersi qualcosa in più.
In fondo alla classifica, già retrocesso da una settimana il Giugliano sconfitto a Sennori per 5-4 nell’anticipo con il Latte Dolce, la serie D saluta il Nola al quale non è servita la vittoria di Lanusei per 4-2.
In terra ogliastrina la doppietta (15′, 21′) di Esposito consente ai “bruniani” di chiudere il primo tempo sul doppio vantaggio, Gassama al 61′ chiude definitivamente il discorso, Mbaye al 72′ prova a far rientrare i “tricolori” ma a6 minuti dopo Gassama riporta a 3 le reti di vantaggio per gli ospiti che subiscono la seconda rete isolana al 93′ con Virdis.
Si salva l’Afragolese che, supera 3-1 l’Arzachena, la formazione del presidente Raffaele Niutta va in rete al 15′ con Di Girolamo e per 2 volte ( 44′, 53) con Energi mentre gli smeraldini rendono meno amara la sconfitti con Menichelli nella parte finale della gara.
Salvezza ottenuta anche per la Torres che, con una rete di Prosi nella ripresa, porta via l’intera posta in palio dal terreno dio co del Muravera.
Salvo da un paio di settimane il Gladiator chiude in bellezza con il 3-0 rifilato al Cassino a domicilio; la chiave della gara è l’espulsione del portiere locale Della pietra, sulla conseguente punizione Esposito porta avanti i sammaritani che raddoppiano 10 minuti dopo con Del Sorbo e dilagano nel finale con Cataruozzolo.

RISULTATI

MONTEROSI-CARBONIA 3-3
LATINA-INSIEME FORMIA 3-2
SAVOIA-TEAM NUOVA FLORIDA 2-1
VIS ARTENA-NOCERINA 0-0
CASSINO-GLADIATOR 0-3
MURAVERA-TORRES 0-1
AFRAGOLESE-ARZACHENA 3-1
LANUSEI-NOLA 2-4
LATTE DOLCE-GUGLIANO 5-4

CLASSIFICA

MONTEROSI 81
LATINA 65
SAVOIA 57
VIS ARTENA, NOCERINA 53
INSIEME FORMIA 50
LANUSEI, MURAVERA 47
CARBONIA 46
LATTE DOLCE 44
CASSINO 41
GLADIATOR 40
TEAM NUOVA FLORIDA 39
ARZACHENA 36
AFRAGOLESE, TORRES 34
Nola 33°
Giugliano 20

NB: ° 1 punto di penalizzazione, IN C, in Eccellenza

Foto dalla pagina facebook Monteros iFC

In this article

Join the Conversation